In collaborazione con la compagnia “I Pultatt” in un unico atto: Gaudenzi Piantanida, sarto e mago.

Foto: